sabato 22 luglio 2017

Liebster Award 2017



Anche quest'anno torna a far capolino in giro per la blogosfera il Liebster Award, un'iniziativa simpatica e interessante che permette di fare un po' di sano SPAM tra blogger.

Il suo funzionamento è semplicissimo:

1 - Ringraziare chi ti ha premiato e rispondere alle undici domande che ti sono state poste.
2 - Premiare altri undici blogger che abbiano meno di 200 followers e che ritenete meritevoli.
3 - Comunicare la premiazione nelle bacheche dei "vincitori".
4 - Proporre a vostra volta undici domande.


Il nostro ringraziamento va a Luz che ci ha onorato con questo premio proprio QUI.

1 - Il primissimo libro che hai ricevuto in dono.
Glò: Credo di poter citare Gli otto cugini di L.M. Alcott: quantomeno, nella mia memoria questo si è fissato :D
Mik: "Il libro dei perchè" di Gianni Rodari, ma fu un regalo da parte di amici di famiglia, nessun legame affettivo, al contrario del secondo libro, "Robinson Crusoe", regalatomi da mio nonno materno
PG: ho "scomodato" la mia mamma per questa domanda :P per la risposta basta un click!

2 - Come ti immagini da vecchio/a? (descrivi una tua ipotetica foto)
Glò: Mi sento vecchia da sempre, direi che non mi aspetto una grande differenza rispetto all'oggi XD Probabilmente sempre più minuscola e curva, con la crocchia e la pelle bianchissima.
Mik: ma perché, pure io invecchierò? 😱
PG: la prima immagine che mi è venuta in mente non è mia, ma una foto che ho su quella che era la mia scrivania (a casa dei miei) che ritrae mio nonno (il tipico capo-famiglia tutto d'un pezzo dei bei tempi andati) intento a fare il girogirotondo con i suoi 3 nipotini. Uno spaccato di vita importante che spero di poter replicare quando sarà.

3 - C'è un viaggio in luoghi remoti che vorresti fare prima o poi?
Glò: Sì, vorrei viaggiare in zone non molto comode, anche se dubito di poter realizzare i vari progetti, comunque: Patagonia, Sud America dei grandi spazi, Nord Europa, Canada del nord.
Mik: il mio (irrealizzabile) sogno è in una base scientifica in Antartide in mezzo al nulla del freddo e del ghiaccio
PG: Giappone, what else?

4 - Hai mai scritto un libro?
Glò: Mai scritto e non ho mai pensato di farlo!
Mik: no, ma ho fatto il master in un gioco di ruolo fantasy (da tavolo), posso dire di aver scritto un racconto breve :P
PG: tutti quelli scolastici :D Ah, no! Mi sono inventato una preposizione nella domanda. Ho il vezzo della scrittura, ma sono consapevole del fatto di non essere pronto per una cosa del genere... per ora ;)

5 - Hai mai scritto una poesia?
Glò: Versi confusi adolescenziali, se valgono :D
Mik: è capitato, sempre per questioni di cuore, ma ho anche scritto acrostici per amici
PG: no, che io ricordi. Ho scritto lettere, dediche e acrostici, ma parliamo di un'epoca persa nel tempo.

6 - Tre aggettivi che riguardano i tuoi pregi.
Glò: Tre sono tanti :D
Mik: molto protettivo verso le persone a me care, giudizioso (qualità che mi riconoscono sin da bambino, da quando andavo alle elementari), allegro
PG: posto il fatto che non dovrei essere io a dirne, vediamo almeno se concordate: socievole, ironico, riflessivo.

7 - Tre aggettivi che riguardano i tuoi difetti.
Glò: Tre sono pochi.
Mik: testardo, ogni tanto troppo riflessivo, tendo a non chiedere aiuto quando ne ho bisogno (non sapevo che aggettivo usare)
PG: idem come sopra: indolente, superbo, apprensivo.

8 - In quale epoca storica del passato ti vedresti assai bene?
Glò: Non mi vedo in nessuna epoca, nemmeno in questa in cui mi tocca vivere. Però, visti i sogni ricorrenti, in un passato che mi consenta di esibire le mie doti di guerriero e condottiero -_-
Mik: amo il Medioevo
PG: a fasi alterne, nel Medioevo.

9 - Pianifichi tutto prima di un viaggio o inventi là per là?
Glò: Solo il necessario: contanti, minimo indispensabile come bagaglio, orari, possibilità di pernottare, cose pratiche. Odio le tabelle!
Mik: pianifico sempre, anche quando ho cose da fare durante la giornata, ma sono lontano anni luce da Furio (personaggio del film "Bianco, rosso e Verdone")
PG: pianifico tutto quello che non invento in loco :P

10 - Se tu fossi un personaggio della letteratura, saresti...
Glò: Vorrei essere uno dei cavalieri della Tavola Rotonda, ma donna ovviamente.
Mik: Sherlock Holmes, perché penso, medito e ripenso e perché sono bravino a trovare informazioni nel web (una amica mi ha sfidato e ho trionfato alla grande XD )
PG: Edmond Dantès e Alonso Quijano, a fasi alterne.

11 - Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo post? :-)
Glò: Giorni, perché scritto in più tempi!
Mik: 30-40 minuti, lo ritengo il giusto
PG: per quanto riguarda le sole domande, una trentina di minuti, potevo impiegarci meno, ma la domanda sui difetti mi ha costretto ad un ripasso del vocabolario!


Ecco i nostri nominati in rigoroso ordine alfabetico inverso:

  1 - Un blog Senzapretese
  2 - Silverfish Imperetrix
  3 - Marco Freccero
  4 - Letture Pericolose
  5 - Infiniti Universi Fantastici
  6 - Inchiostro, fusa e draghi
  7 - I Mondi Fantastici
  8 - Hand of Doom
  9 - Doremifa-sol
10 - Cronache di un Sole Lontano
11 - Anonima Andrea Cabassi

E le nostre 11 domande 11:

  1 - Guardi dalla finestra: cosa vedi?
  2 - Ti svegli e hai un motivetto in testa... qual è?
  3 - Sfida in cucina con Gordon Ramsey: presentaci il piatto che ti riesce meglio (in alternativa, se non cucini, quello preferito).
  4 - Una pellicola per amica: che sia grande o piccolo schermo, consigliaci!
  5 - Il cartaceo profuma, l'elettronico sbrilluccica, avere librerie (in entrambi i casi) ricolme è il nostro sogno di uber-lettori: quale preferite e perchè?
  6 - Sei un lettore "seriale" (tendi a leggere tutto di un autore, di un genere) oppure ti piace sperimentare?
  7 - Quali sono le qualità che deve avere un libro per essere definito un capolavoro? Un esempio?
  8 - Hai ricevuto il famosissimo Liebster Award anche perché hai meno di 200 iscritti: quando ne avrai il numero giusto per non riceverlo più, cosa farai?
  9 - Banalità: normalmente un blogger non è uno scrittore, eppure la sua finalità è essere letto (commentato è una speranza XD), dunque in qualche misura si ritrova nei panni dello scribacchino. Cosa ne pensi?
10 - Un motivo per cui seguire il tuo blog.
11 - SPAM selvaggio: linkaci il post/pagina che ti è piaciuto di più scrivere e che non può e non deve essere tralasciato da chi viene a farti visita.

Augurando un buon Liebster Award 2017 a tutti, invitiamo chiunque lo voglia a rispondere alle nostre domande, con un commento qui sotto o sul proprio blog ^_^

PS: ci facciamo promotori del movimento "un Award è tale solo se è invernale!", aderite numerosi!!!


la nostra Libreria

46 commenti:

  1. Grazie mille per la nomination ^_^ .

    Purtroppo non penso di avere il tempo per scrivere tutto il post completo del Liebster, né credo di riuscire a trovare undici blog con meno di duecento follower. Spero che non sia un problema quindi se rispondo alle domande qui sotto.

    1 - Guardi dalla finestra: cosa vedi?
    Campagna a perdita d'occhio. Che bello ^_^ .
    2 - Ti svegli e hai un motivetto in testa... qual è?
    Dipende. A volte mi sveglio con qualche canzone che non sento da millenni, tipo quelle degli 883 che non ascolto più da quando avevo circa quattordici anni. Altre volte mi sveglio con qualcosa che incontra di più i miei gusti attuali: per esempio l'ultima volta che è successo mi sono svegliato con in testa "Postmortem" degli Slayer ^_^
    3 - Sfida in cucina con Gordon Ramsey: presentaci il piatto che ti riesce meglio (in alternativa, se non cucini, quello preferito).
    Solo un piatto? Potrei portare un intero menù! Per il primo, mi viene bene l'amatriciana - ma in generale la pasta mi riesce tutta bene. Per il secondo invece piadine o in alternativa pollo panato al forno. E come dessert, gelato naturale ^_^ .
    4 - Una pellicola per amica: che sia grande o piccolo schermo, consigliaci!
    Non sono un gran cinefilo: guardo diversi film, ma non sono un esperto, lo faccio solo per intrattenimento. Direi però “L'uomo bicentenario”, un film che adoro, per quanto sottovalutato.
    5 - Il cartaceo profuma, l'elettronico sbrilluccica, avere librerie (in entrambi i casi) ricolme è il nostro sogno di uber-lettori: quale preferite e perchè?
    Si può rispondere entrambi? Il lettore ebook è leggero e maneggevole, può contenere centinaia di libri. Il libro di carta invece è meno maneggevole ma più comodo se bisogna tornare indietro per qualcosa di poco chiaro, e poi ha un aspetto migliore. Insomma, entrambi hanno i loro punti di forza, e non è un caso che io li usi entrambi :) .
    6 - Sei un lettore "seriale" (tendi a leggere tutto di un autore, di un genere) oppure ti piace sperimentare?
    L'unico criterio per scegliere il prossimo libro da leggere è non fossilizzarmi mai e variare spesso. Ormai è da qualche anno che non leggo mai due libri dello stesso genere di fila (eccetto quando si tratta di serie di libri, in cui vado fino in fondo se possibile). E cerco di muovermi il più possibile tra i generi senza trascurarne nessuno, o quasi.
    7 - Quali sono le qualità che deve avere un libro per essere definito un capolavoro? Un esempio?
    C'è solo una cosa che devono avere: darmi emozioni forti. Un libro può essere formalmente perfetto dal punto di vista tecnico ma essere freddo, non lasciarmi nulla: ne ho letti diversi così, e non è questo che cerco. Mentre ne ho letti altri che non lo sono altrettanto, ma che invece esprimono tantissimo. Un esempio è The Martian di Andy Weir: i fanatici della tecnica potrebbero trovarlo difettoso (anche se secondo me non lo è), ma da quando l'ho letto, qualche anno fa, è diventato lo stesso uno dei miei libri preferiti. Perché nonostante tutta la componente scientifica che c'è, è un libro profondo e che sa emozionare.

    (Qui divido il commento in due, perché Blogger mi dice che è troppo lungo :) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mattia e grazie per aver aderito ^_^ Va bene anche rispondere qui, certamente!
      Siamo contentissimi che ti abbia fatto piacere la nomination :D
      Procedo con la lettura delle tue risposte *__*

      Elimina
  2. (prosegue dal commento precedente. E scusate se ne ho cancellato un terzo, ma ho voluto correggere un'inesattezza :) )

    8 - Hai ricevuto il famosissimo Liebster Award anche perché hai meno di 200 iscritti: quando ne avrai il numero giusto per non riceverlo più, cosa farai?
    Non mi pongo minimamente il problema. Quando mai ci arriverò a più di 200 iscritti? E' tanto se nella mia vita arriverò a 50 :D .
    9 - Banalità: normalmente un blogger non è uno scrittore, eppure la sua finalità è essere letto (commentato è una speranza XD), dunque in qualche misura si ritrova nei panni dello scribacchino. Cosa ne pensi?
    Io sono sia un blogger che uno scrittore esordiente, e direi che in qualche misura i due ruoli si possano accomunare, nonostante le dovute differenze. Anche se è meglio non mescolare le due cose: per esperienza so che i racconti che posto sul blog sono puntualmente i post meno letti e commentati :D .
    10 - Un motivo per cui seguire il tuo blog.
    Io direi di seguirlo perché le mie idee sono spesso - anzi, quasi sempre - controcorrente, e sentire un'altra campana oltre alla propria non può che essere positivo - almeno per una persona intelligente. Ma diciamo pure la verità: il motivo principale per seguirlo è il bellissimo sfondo :D .
    11 - SPAM selvaggio: linkaci il post/pagina che ti è piaciuto di più scrivere e che non può e non deve essere tralasciato da chi viene a farti visita.
    Io direi Viale della Vittoria. E' il post che linka al racconto che a mio avviso mi è riuscito meglio (e non solo secondo me, visto che ha vinto un concorso) - quindi già mi caratterizza come scrittore. In più, con le sue diverse morali esprime molte delle mie idee, e la sua atmosfera cupa mi descrive molto bene. In pratica leggerlo è come scoprire me. E' per questo che mi è dispiaciuto quando nessuno lo ha letto :D .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulle note di Postmortem (io son curiosissima amante della musica, non ho particolari chiusure rispetto ai generi), mi son soffermata sui cibi: menù perfetto, a patto di avere sia piadine che pollo! :O

      Ho scoperto L'uomo bicentenario pochi anni fa, grazie al consiglio di un amico: è un gran film, forse la sola pecca è la lunghezza - che personalmente non mi ha infastidita. Molto delicato, bello!

      Andiamo assai d'accordo per quanto riguarda cartaceo/digitale (forse ultimamente utilizzo di più l'e-reader: stante l'insonnia, è un gran agio) e anche in quanto a sperimentare nuove letture, generi e autori! Annoto il libro che consigli, avendo già avuto parecchie opinioni positive (il film mi è piaciuto ^_^ I will survive!!!)

      Per quanto riguarda i post più o meno letti, diciamo che capita a tutti non avere il riscontro sperato proprio su "quel post là", che magari ci ha impegnato parecchio o che sentiamo particolarmente "nostro" ;)

      Dammi un po' di tempo e mi leggo Viale della Vittoria! :D

      Grazie ancora per la tua partecipazione e le tue bellissime risposte, a presto!!! ^_^

      P.S.: mica male questi Slayer (ora: South Of Heaven [Live 1991], via YouTube) *_*

      Elimina
    2. Beh, piadine e pollo si trovano un po' ovunque, eh :D ! Anche se in alternativa, ormai io cucino di tutto ^_^ .

      Per quanto riguarda l'uomo bicentenario, ti do ragione su tutto. E' un film che nonostante non c'entri nulla col racconto omonimo di Asimov rende lo stesso benissimo. Non posso dire purtroppo la stessa cosa di The Martian. A me il film non è piaciuto granché, perde moltissimo in confronto del romanzo - e certe scelte di Ridley Scott vanificano l'accuratissimo comparto scientifico del libro. Alla fine come film è anche carino, ma il romanzo è mille volte meglio :D .

      Per Viale della Vittoria, se vuoi leggerlo e poi anche darmi un tuo parere (anche del tipo "mi ha fatto schifo") io sono sempre aperto ^_^ .

      Per quanto riguarda gli Slayer, se vuoi ascoltare qualche loro album ti consiglierei di partire da Seasons in the Abyss, che è l'album più completo che hanno fatto. Poi se ti piace buttati su Reign in Blood, che è il loro capolavoro - oltre che l'album a mio parere più musicalmente violento della storia - ma è un po' più difficile da assorbire ai primi ascolti. E in generale se non hai mai sentito nulla di thrash metal o di metal estremo (o di metal in generale) ma ti piacerebbe approfondire, basta che mi fai un fischio - anche in privato. Se c'è una cosa in cui sono ferrato, è proprio questo tipo di musica :D .

      Elimina
    3. Ciao Mattia e piacere di fare la tua conoscenza (in realtà ho già fatto visita ai tuoi blog, ma la mancanza di tempo che mi attanaglia ha fatto il resto).

      Grazie mille per la tua partecipazione e adesso beccati qualche contro-risposta :D

      2 - quasi peggio di me che per un periodo ho usato "Davidian" dei Machine Head come sveglia :P
      3 - posso ritenermi invitato? :D
      6 - un altro appassionato del sacro mondo delle saghe lette di seguito, mi sento meno solo!
      8 - non si sa mai nella vita ;)
      9/10/11 - ritengo invece che, in quanto appendice del tuo essere, il tuo blog principale debba contenere le tue produzioni: si scrive per essere letti, i pareri arriveranno ;)

      Quando mi sono avvicinato alla musica metal (nel lontano '95), un mio compagno di corso dell'università mi regalò una musicassetta mista con alcuni suoi capisaldi, tra cui gli Slayer con "Raining Blood": sì, ci vogliono più ascolti per assorbire il colpo :D Con il passare del tempo ho virato verso altre sonorità (sempre metalliche), ma ho questo caro ricordo che conservo gelosamente :P

      Elimina
    4. Mattia, mangio qualsiasi piatto cucinato con gioia (a parte alcuni cibi cui sono allergica -_-): le tue piadine e il tuo pollo saranno sicuramente da assaggiare *_*
      Ottima cosa quella relativa a The Martian, che a questo punto son parecchio curiosa di leggere :O
      Grazie per i consigli e magari ci sarà occasione di riparlare di ascolti, io non disdegno nulla: la mia grande passione è il jazz, arrivo alla classica senza fare una piega e di mezzo c'è tutto! :D Come per i libri, secondo me c'è buona musica o musica... meno buona XD

      Elimina
    5. A me piace tanto cucinare per gli altri - a parte che è il mio lavoro, anche :D - quindi se un giorno vorrete mangiare qualcosa da me cucinato lo farò molto volentieri.

      Comunque sia, lo spero che i pareri arriveranno sui miei racconti, ma io non sono molto ottimista. In fondo però ci sta, quindi si può dire che ci ho quasi fatto il callo :) .

      P.S. mitici Machine Head, li adoro - anche se mai quanto il mio chitarrista, che è un fan sfegatato :D .

      Elimina
  3. E così scopriamo un po' di altarini ;-)
    PG, se poi riesci a organizzare il viaggio in Giappone dimmelo che mi nascondo in uno dei bagagli :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ariano!!! Voglio partecipare anche io al GiappoTour!!! *_* Speriamo ci siano più bagagli in cui nascondersi XD

      Mi ci vedi come CavalierA della Tavola Rotonda???
      Ciao e grazie per essere passato! :D

      Elimina
    2. Ma io ti vedrei come Ginevra :-)
      Però se il tuo sogno è indossare l'armatura e combattere, e sia, che tu possa essere come la Clorinda della "Gerusalemme liberata".

      Elimina
    3. Le valigie saranno rigorosamente vuote in partenza, mi preoccupano i limiti di peso per il ritorno :P però vi avviso, eh, così venite a farmi ciao con la manina in aeroporto :P

      Seriamente, non so quando e soprattutto se riuscirò mai a realizzare questo sogno, però di sicuro inizierei a spargere la voce un po' prima della partenza :D

      Elimina
    4. Paolo, ma hai capito che Ariano mi vede come Ginevra??? :3

      Se possibile, mi piacerebbe vestire i panni di entrambe le leggendarie fanciulle *_*

      Elimina
  4. Nooo, ma i libri del come, dove, quando e perchè sono incredibili: me li ricordo anch'io.
    Bei pregi e bei difetti, pure quelli di Glò! 😋
    E poi Gloria, curva con la crocchia e bianchissima, ahahaha, una nonnina perfetta! 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I contenuti di entrambi i raccoglitori sono stati sfruttati a sufficienza a loro tempo, ora viaggiano tra i ripiani delle librerie in casa dei miei :D
      E proprio come dicevo alla mia mamma, mentre faceva la foto su richiesta, mi piacerebbe tanto che quelli, come altri, siano il punto di partenza per i miei figli, quando sarà, e non la tencologia.

      PS: Glò non ha esplicitato i difetti per un semplice motivo: non bastavano i caratteri del post :P

      Elimina
    2. Marina, come ha scritto Paolo, per un elenco esaustivo dei difetti, avrei fatto collassare Blogger stesso XD

      Sarò un nonnina gattara perfetta *__*
      Ma tu non vieni con noi in Giappone? Andiamo in parecchi mi sa! Dal Muracoso, dai!!! *_*
      Grazie mille! :D

      Elimina
  5. Domande e risposte molto interessanti.
    Saluti a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissimo Cavaliere, grazie ^_^

      Elimina
    2. Grazie Cavaliere, ci siamo assai divertiti nel rispondere e formulare le nostre domande!
      Buona settimana! ^_^

      Elimina
  6. Naturalmente non aderirò mai al vostro movimento, anzi farò tutto il possibile per sabotarlo. Premesso ciò, provo a rispondere alle vostre domande:

    Guardi dalla finestra: cosa vedi?
    Un panorama che mi fa venir voglia di radere tutto al suolo.

    Ti svegli e hai un motivetto in testa... qual è?
    Perché dovrei svegliarmi con un motivetto in testa?

    Sfida in cucina con Gordon Ramsey: presentaci il piatto che ti riesce meglio (in alternativa, se non cucini, quello preferito).
    Cucino da una vita ma non c'è un piatto che mi riesce meglio... mi riescono tutti male allo stesso modo. Va be', diciamo che mi viene bene il pollo lesso, con carote, cipolle e basilico. Chi si prenota?

    Una pellicola per amica: che sia grande o piccolo schermo, consigliaci!
    Io uso quella di marca Cuki e mi trovo abbastanza bene.

    Il cartaceo profuma, l'elettronico sbrilluccica, avere librerie (in entrambi i casi) ricolme è il nostro sogno di uber-lettori: quale preferite e perchè?
    Per il momento posseggo e leggo solo cartacei.

    Sei un lettore "seriale" (tendi a leggere tutto di un autore, di un genere) oppure ti piace sperimentare?
    Seriale. Il mio motto nella lettura è "Non t'allargare".

    Quali sono le qualità che deve avere un libro per essere definito un capolavoro? Un esempio?
    Non essere mai passato tra le mani di un editor, per esempio.

    Hai ricevuto il famosissimo Liebster Award anche perché hai meno di 200 iscritti: quando ne avrai il numero giusto per non riceverlo più, cosa farai?
    Risponderò ai Liebster vinti dagli altri come sto facendo adesso, copio-incollo tutte le domande e risposte e ne ricavo un bel post per il blog.

    Banalità: normalmente un blogger non è uno scrittore, eppure la sua finalità è essere letto (commentato è una speranza XD), dunque in qualche misura si ritrova nei panni dello scribacchino. Cosa ne pensi?
    Chi scrive e viene letto da più di otto persone è uno scrittore.

    Un motivo per cui seguire il tuo blog.
    E' pieno di belle figure che uno può stampare, ritagliare e collezionare.

    11 - SPAM selvaggio: linkaci il post/pagina che ti è piaciuto di più scrivere e che non può e non deve essere tralasciato da chi viene a farti visita.
    Sono affettivamente legato a molti dei miei post, ma questo è particolarmente esemplificativo della mia visione del mondo (vedi anche la prima risposta in alto):
    http://ivanolandi.blogspot.it/2015/11/torneranno-i-prati.html

    Un saluto e un grazie a tutti e tre, per averci deliziato e divertito con le vostre risposte e per avermi concesso tutto questo spazio. Buona domenica :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivano, sono a conoscenza delle tue preferenze meteorologiche, ma, credimi, in questi giorni sto facendo fatica :P

      Le tue risposte alle domande sono fantastiche, ho ghignato non poco su alcune specialmente :D

      Però devo dire che non mi trovo d'accordo con la tua risposta 9, a meno che non fosse ironica :P penso ci vogliano altri numeri, ma soprattutto altre basi per essere definiti scrittori.
      Posto sempre il fatto che non ci si riferisca al puro atto di scrivere, e magari si comprendano anche le letterine messe nelle parole crociate :P

      Elimina
    2. Ivano che meraviglia leggere la tua partecipazione :O Grazie! *_*
      Non posso che comprendere le tue motivazioni da lucertolina che abbisogna di sole e calore... ma io sono letteralmente a pezzi in questi giorni XD (tanto che rispondo in notturna proprio perché durante la giornata fatico e sragiono - più del solito, certo! XD)

      Per cominciare, immagino che il tuo desiderio sia quello di spalancare le finestre e vedere il mare, e comprendo...
      Per il pollo lesso, volentieri ma famo quando rinfresca un poco???
      Speravo mi consigliassi un bel film, vorrà dire che rivedrò Picnic a Hanging Rock, tiè!
      Bella l'idea del mega post in caso di millemila followers!

      Il tuo blog è pieno di immagini stupende, e di contenuti originali, curati e creativi > per chi ancora non seguisse l'Ivano!

      Lo ricordo bene il tuo "spam-post" ^_^

      Ancora grazie :D

      Elimina
    3. @ PiGreco
      La risposta è solo in piccola parte ironica. Tenuto conto che amici e parenti, quasi senza eccezione, si scocciano presto di leggerti, uno zoccolo duro di nove lettori indipendenti che ti apprezzano e stimano è già una bella soddisfazione.

      Elimina
    4. Sei passato da otto a nove, stai cambiando idea? :P

      Chiarissimo il concetto e concordo con la soddisfazione ^_^

      Elimina
    5. Nessun cambio di idea, Paolo... avevo scritto: "...letto da più di otto persone" :P ^^

      Elimina
  7. Mi piacciono sempre molte le vostre risposte tricefale, perché è una bella espressione di caratteri forti, ma molto differenti tra loro. :-D In certi punti mi avete ricordati le immagini dei capi vichinghi seduti a consiglio su una sedia a schienale alto ornata di pelle d'orso e che si lanciano sanguinarie occhiatacce. XD A proposito, come sta andando la Guerra delle due Rose? ;)

    La risposta di Glò su pregi e difetti mi ha entusiasmato!
    Mi è piaciuta molto anche la risposta di PG alla n. 8 "a fasi alterne, nel Medioevo" in cui l'ho immaginato fare lo slalom tra un Longobardo, Bernardo di Chiaravalle e Francesco Sforza.
    Molto efficace anche la risposta di Mik alla domanda 3: "il mio (irrealizzabile) sogno è in una base scientifica in Antartide in mezzo al nulla del freddo e del ghiaccio", mi è venuto un tale freddo che, per un attimo, la calura è scomparsa come per incanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su "pelle d'orso" ho iniziato a sudare :D
      La Guerra procede come sempre: in questo periodo abbiamo anche la scusa del caldo da utilizzare in caso di "svalvolaggi" non previsti :P Ci si compensa come si può e si giunge sempre ad un eventuale compromesso, non necessariamente equo per le parti, ma fa parte del gioco ;)

      Conoscendo la tua preparazione in ambito storico, non ho potuto fare a meno di pensare, e quindi chiederti adesso, come mai proprio quei tre riferimenti, sono molto curioso :D

      Elimina
    2. Cara Cristina, qui siamo spesso in fase di briefing vichingo XD Confesso che metto alla prova i ragazzi, perché rispetto a loro sono assai caotica e improvviso! E loro precisiniiii (l'ultima riguarda la formattazione dei post e una certa anarchia sviluppatasi XD).
      Ovviamente ci vogliamo bene e questo fa la differenza (anche le svalvolate ci stanno, possiamo superarle agevolmente).
      Contenta di avervi strappato un sorriso con i miei pregi-difetti :D

      Grazie mille per essere passata e per averci nominato ancora :O A breve arriveranno le nostre risposte in altro post tricefalo XD

      Elimina
    3. Eccomi qua, m'intrufolo di nuovo per rispondere alle 11 domande che mi piacciono molto:

      1 - Guardi dalla finestra: cosa vedi?
      Attingendo dalla realtà, il giardino condominiale del mio studio, ormai rinsecchito per la siccità. Attingendo dalla fantasia: me stessa su una spiaggia tropicale con un bicchiere di roba forte accanto a me.

      2 - Ti svegli e hai un motivetto in testa... qual è?
      Questa domanda mi ha richiamato alla memoria Canzonissima del ’68, quando muovevo i primi passi nel mondo duro e crudele: Zum zum zum.

      3 - Sfida in cucina con Gordon Ramsey: presentaci il piatto che ti riesce meglio (in alternativa, se non cucini, quello preferito).
      La quiche lorraine, e lo metto a tappeto.

      4 - Una pellicola per amica: che sia grande o piccolo schermo, consigliaci!
      Il lato positivo, film del 2012 diretto da David O. Russell. Un bel mix tra divertimento intelligente e ottimi attori, con un fondo di malinconia.

      5 - Il cartaceo profuma, l'elettronico sbrilluccica, avere librerie (in entrambi i casi) ricolme è il nostro sogno di uber-lettori: quale preferite e perchè?
      Il cartaceo perché ho un rapporto quasi carnale con i libri.

      6 - Sei un lettore "seriale" (tendi a leggere tutto di un autore, di un genere) oppure ti piace sperimentare?
      Sperimento, ma quando m’imbatto in uno scrittore-tesoro, non lo mollo più e voglio leggere tutto. Mi sta accadendo con Murakami.

      7 - Quali sono le qualità che deve avere un libro per essere definito un capolavoro? Un esempio?
      Essere scritto così bene che il mondo attorno a me cambia, e i personaggi si mettono a passeggiare nella mia stanza.

      8 - Hai ricevuto il famosissimo Liebster Award anche perché hai meno di 200 iscritti: quando ne avrai il numero giusto per non riceverlo più, cosa farai?
      Sarò molto triste e rifiuterò il Nobel del web perché vorrò sempre il Liebster.

      9 - Banalità: normalmente un blogger non è uno scrittore, eppure la sua finalità è essere letto (commentato è una speranza XD), dunque in qualche misura si ritrova nei panni dello scribacchino. Cosa ne pensi?
      Io non mi sento né una scrittrice né una blogger, e quindi vi rilancio la domanda. ;)

      10 - Un motivo per cui seguire il tuo blog.
      Perché ogni post è rifinito e limato fino all’inverosimile, meglio di quanto io faccia le pulizie a casa mia. E perché amo ogni post che scrivo.

      11 - SPAM selvaggio: linkaci il post/pagina che ti è piaciuto di più scrivere e che non può e non deve essere tralasciato da chi viene a farti visita.
      Di recente, mi ha dato parecchia soddisfazione scrivere “La notte magica del teatro… e il Diavolo è ormai scatenato!”: http://ilmanoscrittodelcavaliere.blogspot.it/2017/07/la-notte-magica-del-teatro-e-il-diavolo.html
      Ma anche tutti i post relativi a Bernabò Visconti, di cui ormai sono la cronista ufficiale – come Paolo Diacono e i Longobardi. Peccato che messere non mi paghi da mesi! Ma non oso rivolgermi ai sindacati…

      Più tardi rispondo alla domanda di PiGreco sui vichinghi! :)

      Elimina
    4. Cristina, un introfulaggio graditissimo ^_^

      1 - esplicita la roba forte :P
      2 - sto ridendo, non ci avevo pensato, ma forse Glò sì, e non dico altro :X
      3 - anche per te vale quanto detto a Mattia :P
      9 - troppo facile! Allora rilancio io con una domanda diretta: cosa/come ti senti? :P

      Attendo l'altra risposta con piacere :D

      Elimina
    5. Grazie per essere ripassata per partecipare!:O
      Intanto, con la roba forte accanto a te sulla spiaggia virtuale, confermi di essere il mio mito XD (Nelle estati "levantine" capitava di andare al bar sulla spiaggia per un fresco limoncino -così si chiama dalle mie parti *__*)

      Oh ragazzi, preparatevi per il tour gastronomico che farò a vostre spese XD La quiche!!! :O

      Sulla spiritosaggine del PG, relativamente al motivetto, taccio -_- Mi si dà della vecchia, sempre!

      Per quanto riguarda il consiglio - film, annoto e su Murakami non posso che approvare *_*

      Fatico ancora adesso a parlare di me come blogger, quindi credo di capire che cosa intendi dire :D

      Hai fatto un'ottima scelta in quanto a spam-post: invito tutti quelli che passeranno a recuperarlo, perché è "pieno di bellezza ed entusiasmo" (autocitandomi) *_*

      Grazie ancora e buona serata!

      P.S.: sulle attribuzioni a PG, io ho pensato > forza, meditazione, strategia

      Elimina
    6. Buonasera!

      Perdonate il ritardo nel rispondere alla fatal domanda sui vichinghi, ma, come disse John Lennon, “La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri programmi.” Ovvero tra un impegno e l’altro sono trascorse bellamente 24h.

      Rispondo a PiGreco e Glò, cumulativamente:

      In realtà non c’è una motivazione storica sottintesa al mio immaginarvi come tre capi vichinghi, bensì una visione tratta dalla serie tv Vikings. Vi ho immaginato esattamente nella capanna attorno al fuoco di braci, con i biondi capelli, le teste ornate di elmi con le corna, il gomito poggiato sul bracciolo e il pugno sotto il mento, mentre vi fissavate con aria truce. E naturalmente da lì a poco si scatenava il Ragnarök. :-D

      Come alternativa ai vichinghi vi propongo una riunione di capi Celti della Gallia pre-romana, dove ogni riunione si concludeva con una colossale rissa dove tutti se la davano di santa ragione.

      1 – Per roba forte intendo una Tequila Sunrise che è il mio cocktail preferito. ;)

      9 – Risponderò con il mio post dell’anno scorso dal titolo “Confessioni di una scrittrice per hobby”. Siccome mi sento una scrittrice per hobby, allo stesso modo mi sento una blogger per hobby. Ciò non toglie che interpreto entrambi con molta serietà, e ce la metto tutta in entrambi i campi. ^_^

      Speciale per Glò:
      Bellissime le tue controrisposte, ho apprezzato in modo particolare la tua autocitazione… !

      Mi sono proprio divertita a questa edizione del Liebster Award! :)

      Elimina
    7. Penso che, celti o vichinghi, tu ci abbia preso! XD

      Grazie ancora e mi sono divertita parecchio anch'io! :D

      Un'ultima cosa: quanto è bello il post in cui ti racconti, ora è assolutamente chiaro il definirti scrittrice per hobby! E ti rinnovo la mia stima <3

      Per tutti, trovate il post citato qui > http://ilmanoscrittodelcavaliere.blogspot.it/2015/10/confessioni-di-una-scrittrice-per-hobby.html

      Elimina
    8. Anche se sono assolutamente di parte, dico con certezza che il ritardo non esiste :D

      Ecco, i capi Celti mi garbano assai :D

      1 - viziosa! ma ti accompagnerei volentieri :D

      9 - vado a recuperarmi il post, mi interessa molto.

      Elimina
  8. Questi premi non mi convincono molto ... invece il questionario e le vostre risposte sono proprio piacevoli!! Favolosa quella del primo libro avuto in dono! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marcaval!

      Comprendo le tue perplessità, ma devo dire che questo, tra tutti gli attestati di stima che si possono dare/avere, è quello più impegnativo, perlomeno dal mio punto di vista. Per me, in questo caso, non si tratta di manifestare una preferenza già conclamata dai fatti (partecipazione, commenti, ecc.), ma di dare una possibilità ai blog/blogger in questione per essere conosciuti anche al di fuori del proprio "giro". Difatti la limitazione a 200 iscritti è sintomatica. È la stessa riflessione che mi ha spinto ad abbandonare G+ in favore di FB (con la pagina dedicata al mio bloggare): che io condivida con le mie cerchie, quale valore aggiunto porto con le mie condivisioni? Non so se rendo l'idea :P
      Poi, che per il momento la mia pagina sia in una fase embroniale è altro discorso, ma l'intento iniziale (e futuro) è sempre stato quello di dare maggiore eco a quanto io ritengo lo meriti.

      In più, come bonus, si familiarizza subito con i blogger leggendo domande e risposte che ci dicono tanto (ma tanto) delle persone con cui ci stiamo interfacciando ;)

      Dovresti provare anche tu, anche solo una tantum :P

      Elimina
    2. Ciao Marco! Intanto grazie per esserti divertito con noi ^_^

      Per quello che riguarda i meme, io penso che come spesso accade stia a noi utilizzare al meglio un'occasione (non significa che si debba per forza partecipare, sia chiaro eh!): un premio come questo ci dà la possibilità di scherzare un poco su di noi, ad esempio il nostro blog è improntato abbastanza rigidamente su letture e mondo editoriale. Inoltre, abbiamo la possibilità di interagire con altri blogger e segnalarne altri interessanti (a nostro avviso).
      Diciamo che si possono fare belle scoperte! ^_^

      Grazie mille e a presto! :D

      Elimina
    3. D'accordissimo con le vostre risposte. D'altronde sono tutti strumenti e dipende solo da come si usano. Questo è interessante perchè ha la notevole novità del questionario che altri sperimentati in passato non avevano. Riguardo ai social, hanno avuto l'effetto di abbassare drasticamente le visite a blog e siti però adesso sono utilissimi proprio per catturare visitatori interessati. In definitiva penso che sia importante il contenuto culturale che tutti noi, ognuno con le sue idee e le sue passioni, cerchiamo di propagare e ogni mezzo per farlo va "sfruttato".

      Elimina
    4. Sottoscrivo tutto: la ricerca della qualità, la passione in ciò che scriviamo, la genuinità e la coerenza sono la forza del mondo dei blogger.
      Fare sempre al meglio delle proprie capacità e possibilità! :D
      Grazie e buona serata! ^^

      Elimina
  9. Ragazzi, è un piacere epidermico leggervi.
    Grazie a voi per aver partecipato e... mi unisco alla campagna per gli award invernali! :-)

    P. S. PG si rivela ogni volta un "risponditore" sopraffino nell'universo maschile. :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luz, tu vuoi farmi diventare più rosso di quanto già non sia :D

      Grazie ancora a te per l'assegnazione del premio, è stato un piacere partecipare ;)

      PS: lavoreremo insieme per la proposta di un "Winter Award", ho già i brividini :P

      Elimina
    2. Contentissima che ti sia piaciuta la nostra realizzazione del meme :D Ancora grazie per la nomination, ma... sai mo' quanto si ringalluzzirà PG??? :O Porella me!!! XD

      L'inverno è alle porte, comunque XD E sì, intendo proprio Got *_*

      Elimina
  10. Risposte
    1. Un piacere per noi, Andrea ;)

      Elimina
    2. Ciao Andrea, buon Liebster!!! :D

      Elimina